Federconsumatori Enna conferma l’avvocato Enza Maria Bartoli come suo Presidente provinciale di Enna. La Bartoli, già alla guida dell’associazione di tutela dei diritti del consumatore da dicembre 2017, è stata rieletta presidente nella giornata del 24 Marzo, alla presenza del Presidente regionale di Federconsumatori, Alfio La Rosa.
Con la conferma di Enza Maria Bartoli – spiega La Rosa – Federconsumatori potrà continuare a lavorare per il bene dei cittadini-utenti-consumatori su questo territorio. La Bartoli è da tempo apprezzata per la qualità e la quantità del suo lavoro nel ruolo di Presidente – conclude La Rosa – quindi sono più che fiducioso nella continuità delle operazioni di Federconsumatori Enna“.

Dopo l’elezione, il Presidente Enza Maria Bartoli ha commentato: “Gli associati hanno scelto una visione futura nel segno della continuità. In questi anni, siamo cresciuti tantissimo, abbiamo dato vita a dibattiti e vertenze per la tutela dei diritti dei consumatori, ci siamo spesi al loro fianco per le controversie contro il servizio elettrico, servizi di telecomunicazione, servizio idrico e per la tutela della qualità dei prodotti agro – alimentari della provincia. Non abbiamo esitato a ricorrere, insieme alle altre associazioni dei consumatori e alle sigle sindacali, alla manifestazione contro il caro energia, lotta alla precarietà, sempre a fianco dei più deboli. In un territorio come il nostro, è il momento di investire sul lavoro e sulla sua qualità, a partire dalla formazione permanente, come la nostra visione di una scuola sostenibile, incentrata sul territorio, un diritto fondamentale da conquistare con le nostre azioni, se non si vogliono subire le nuove forme di disuguaglianza di cui, l’esclusione dal sapere, rappresenta la forma più discriminatoria“.

Oltre alla riconferma della gran parte del Consiglio uscente si sono aggiunte nuove importantissime professionalità che permetteranno, con ancora più energia, di portare avanti i lavori iniziati nella scorso mandato e attuare i progetti già iniziati potenziando la progettualità sui Bandi Europei a gestione diretta. A una visione molto forte e determinata, si aggiunge la certezza dell’avere a fianco alla Presidenza un gruppo di lavoro valido, catalizzatore di una visione futuristica di sviluppo territoriale.

Altro importante contributo al Congresso della Federconsumatori Enna è l’intervento del Segretario Generale della CGIL di Enna, Antonio Malaguarnera: “La sanità, per la CGIL è un problema che va affrontato dal punto di vista della carenza di personale a tutti i livelli, i precari vanno tutti stabilizzati, va affrontato per dire no alla privatizzazione e per garantire e proteggere la sanità pubblica,una buona opportunità potrebbero essere l’utilizzo razionale dei fondi che l’Europa ci mette a disposizione (PNRR-SNAI-ZES): questo da un’idea comune di sviluppo per il nostro territorio, lavorare tutti insieme rappresentanti dei territori, forze sociali, sindacali ed imprenditoriali, per fermare questo grave problema dello spopolamento cercando di coinvolgere anche l’università che può e deve essere un volano per questo nostro territorio“.

Entro questi nuovi confini si delinea l’azione di Federconsumatori Enna, che insieme ad altre forze sociali mira a compiere il proprio ruolo nel presente per promuovere tutele diritti e democrazia.

Federconsumatori è ben presente sul territorio ennese, grazie agli sportelli territoriali di Enna, Barrafranca, Nicosia, Piazza Armerina e Pietraperzia.