Differenziata bluff in 50 Comuni siciliani, Federconsumatori contro la Regione

DIFFERENZIATA BLUFF IN 50 COMUNI SICILIANI

LA ROSA: LO DICIAMO DA ANNI, IL TEMPO E’ FINITO

In merito alla notizia, pubblicata dal Giornale di Sicilia, dei rifiuti differenziati che poi finiscono in discarica in una cinquantina di Comuni siciliani, a causa della mancanza degli impianti di trattamento, Federconsumatori Sicilia torna a puntare l’indice sulle inefficienze e sui ritardi della politica regionale. Continua a leggere

Federconsumatori al convegno Zero Waste Sicilia

RIFIUTI: L’INCENERIMENTO NON E’ LA SOLUZIONE

ZERO WASTE SICILIA RIFIUTI

Il presidente di Federconsumatori Sicilia Alfio La Rosa è stato ospite, domenica 21 febbraio, alla tavola rotonda organizzata da Zero Waste Sicilia ad Augusta. Il convegno è stato un momento utile per fare il punto sulla situazione/emergenza rifiuti in Sicilia e sui motivi di base che impediscono, ancora oggi, l’avvio di un sistema di raccolta, riciclo e recupero dei materiali considerati “rifiuto”.

Federconsumatori Sicilia, aderendo all’iniziativa per la conversione ecologica dell’economia siciliana, rifiuta il concetto stesso di rifiuto. L’associazione, inoltre, si è già più volte dichiarata contraria agli inceneritori. Di seguito l’intervento di La Rosa alla tavola rotonda di Zero Waste Sicilia:

Continua a leggere

FEDERCONSUMATORI SICILIA DICE NO AGLI INCENERITORI

PROPOSTA INCENERITORI IN SICILIA, LA ROSA: “IDEA VECCHIA E DANNOSA, PUNTIAMO SULL’ECONOMIA CIRCOLARE”

federconsumatori sicilia no inceneritori

Federconsumatori Sicilia ribadisce il suo no all’opzione inceneritori per uscire dalla perenne emergenza rifiuti nell’isola. Sia la recente proposta del Governo nazionale, di creare due megaimpianti di incenerimento rifiuti in Sicilia, sia la controproposta regionale di farne sorgere sei di dimensioni più contenute, sono assolutamente irricevibili per l’associazione dei consumatori. Continua a leggere