Abusato il nome della Federconsumatori per un esposto anonimo alla magistratura

consumatoricomevoi[1]

NICOSIA: FEDERCONSUMATORI NON RICORRE ALL’ANONIMATO

La Federconsumatori provinciale di Catania denuncia con forte disappunto un tentativo fraudolento dell’uso del nome della Federazione, per un esposto anonimo, inviato alla Procura della repubblica di Catania, al Comune di Mascalucia e a vari organi di vigilanza, di controllo e di investigazione. Continua a leggere

Trapani-Catania di Serie C: Federconsumatori assiste gli utenti beffati dalla Pay TV

trapani catania rimborso eleven sport federconsumatori sicilia

NICOSIA: ELEVEN SPORTS DOVRA’ RISPONDERE DIRETTAMENTE

La partita dei play off di serie C, giocata domenica scorsa, 2 giugno, dal Catania a Trapani, per molti tifosi rossoazzurri e’ stata una doppia beffa: oltre all’eliminazione della loro squadra del cuore, hanno subito anche il disservizio di non poter vedere in diretta streaming l’importante incontro, nonostante avessero pagato il ticket alla Eleven Sports srl di Roma, che seguiva l’evento. La società, una PAY TV dedicata alla trasmissione di eventi sportivi, dietro il pagamento di un ticket di 3,90 euro, aveva garantito la visione on line, in diretta, della partita, ma così non è stato. Continua a leggere

Federconsumatori Catania: nuovo sportello contro il disagio socio-economico

logo federconsumatori

NICOSIA: SOSTEGNO PER ANZIANI, DONNE, DISABILI, INDIGENTI E MIGRANTI

Entra in funzione, a Catania, lo sportello di ascolto sul disagio socio-economico, istituito dalla Federconsumatori presso la propria sede di via Crociferi n. 40. L’iniziativa d’impegno sociale della Federconsumatori è finalizzata a dare informazioni, ma anche assistenza, con il coinvolgimento della Camera del Lavoro, ai tanti concittadini in condizione di grave disagio per i problemi di natura sociale o economica, aggravati, peraltro, dal dissesto finanziario che ha colpito il Comune di Catania, con la conseguente vistosa riduzione dei servizi pubblici, soprattutto quelli di assistenza alla persona e dei servizi sociali a domanda individuale. Continua a leggere

Poste Italiane condannate a risarcire i prelievi fraudolenti subiti dai correntisti

poste italiane

GLI ISTITUTI DI CREDITO DEVONO GARANTIRE LA SICUREZZA INFORMATICA DEI PROPRI CLIENTI

Poste Italiane ha l’obbligo di adottare idonei strumenti informatici per contrastare le truffe on-line, deve fare di tutto per evitare il cosiddetto phishing on-line, cioè il pescaggio, il furto nel web dei dati riservati dei propri clienti. Lo ha stabilito il giudice di pace di Belpasso, Maria Daniela Bentivegna, con una sentenza emessa in una controversia tra due correntiste e Poste Italiane. Le due correntiste, assistite dall’avv. Daniele Di Grazia della Federconsumatori “EtnaSud” di Mascalucia, lamentavano due prelievi fraudolenti e non autorizzati dalla propria carta BancoPosta. Continua a leggere

Federconsumatori Catania assiste i terremotati dell’Etna

Area-terremotata-Catania-625x350[1]

La Federconsumatori di Catania si mette a fianco dei cittadini dei Comuni terremotati della zona sud-orientale dell’Etna, colpita dal sisma del 26 dicembre scorso, per aiutarli a fruire dei sostegni previsti dal governo e per assisterli nei rapporti con gli enti locali e con le aziende fornitrici di beni e servizi, in particolare di telefonia, acqua, luce e gas. Continua a leggere