Vivere ai tempi del Covid: Federconsumatori lancia il progetto STACC

federconsumatori-progetto-stacc

La pandemia ha cambiato profondamente il nostro modo di vivere, rendendo difficili attività quotidiane che prima erano alla portata di tutti. Allo stesso tempo, però, ci ha fatto scoprire nuovi modi per fare le cose, spesso più tecnologici ed efficaci.

Alla luce di questa perdurante situazione Federconsumatori Sicilia ha lanciato insieme ad altre cinque associazioni di tutela dei diritti dei consumatori (Adiconsum SiciliaACUAiaceLega Consumatori Sicilia e UGC) il progetto STACCSportelli di Tutela e Assistenza al Consumatore ai tempi del Covid.

Il progetto, finanziato dalla Regione Siciliana con i fondi del Ministero dello Sviluppo economico, riparto 2020, ha già visto l’attivazione di 15 sportelli territoriali di assistenza ai cittadini, in tutte le province della Sicilia (i contatti e gli indirizzi degli sportelli sono disponibili alla pagina http://www.federconsumatorisicilia.it/SPORTELLICOVID).

Gli sportelli sono pronti ad offrire informazioni e consulenza gratuita su una lunga serie di possibili problemi e necessità dei consumatori:

  • Richiedere lo SPID
  • Accedere ai siti della Pubblica Amministrazione
  • Postazione Internet di libero accesso per navigare sui siti Web della Pubblica Amministrazione
  • Chiedere la sospensione o la surroga di mutui o prestiti
  • Rateizzazione delle bollette
  • Verifica delle cartelle esattoriali e rottamazione quater
  • Pratiche di conciliazione
  • Accesso ai Bonus previsti dai decreti emergenziali
  • Valutazione casi di sovraindebitamento (Legge n.3/2012)
  • Assistenza in caso di cancellazione voli, vacanze e soggiorni
  • Assistenza in caso di controversie per acquisti online
  • Assistenza in caso di controversie per acquisti di prodotti contraffatti
  • Assistenza in caso di controversie per acquisti di prodotti pericolosi o non a norma

Gli sportelli saranno aperti fino al prossimo 15 ottobre e per l’accesso è necessario rispettare le misure anti Covid previste dalla normativa vigente (è consigliabile prenotare l’appuntamento). Alcuni sportelli offrono assistenza anche online.

Con questo progetto Federconsumatori Sicilia e le altre cinque associazioni continuano a restare vicine ai cittadini-consumatori e adattano la loro offerta di assistenza ai nuovi bisogni nati dopo lo scoppio della pandemia.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail