Bollette elettriche: ENEL collabora con Federconsumatori

FEDERCONSUMATORI E L’ENEL PER LA COMPOSIZIONE DELLE CONTROVERSIE

federconsumatori sicilia enel accordo

ENEL e Federconsumatori si sono incontrati presso la sede di Mascalucia, avviando un percorso di collaborazione finalizzato ad approfondire le tematiche di maggior interesse nella gestione del rapporto con i clienti e associati per facilitare la soluzioni di eventuali controversie, dopo la complessità di tanti casi trattati dall’Associazione ed evidenziati attraverso le colonne delle cronache locali.

Enel ha messo a disposizione dell’Associazione il canale privilegiato, denominato Golden List, aperto a tutto il territorio regionale, attraverso il quale i consulenti di Federconsumatori potranno interagire con gli specialisti dell’azienda per ogni tematica di interesse dei propri associati.

L’intesa per una fattiva collaborazione è stata raggiunta fra i rappresentanti dell’ENEL per i rapporti commerciali e istituzionali e i vertici della Federconsumatori, guidati dal responsabile provinciale del settore “Energia” nonché presidente di Federconsumatori “Etna-Sud”, Lucio Traina, alla presenza del presidente provinciale Salvo Nicosia e del suo vice Achille Parisi, e da alcuni avvocati della Consulta giuridica, diretta dall’avv. Daniele Di Grazia.

Per il responsabile provinciale del settore “Energia” di Federconsumatori, Lucio Traina, l’accordo raggiunto deve costituire l’avvio di un laboratorio permanente di tutela dei clienti dell’ENEL. Pur esprimendo apprezzamento per la disponibilità e per l’attenzione dell’ENEL nei confronti dei propri clienti, il presidente provinciale Salvo Nicosia ha anche posto la necessità di un continuo e più approfondito confronto con la società elettrica, per garantire ai propri associati un servizio d’eccellenza.

Soddisfazione per l’accordo raggiunto a Mascalucia è stata espressa anche dal presidente regionale di Federconsumatori, Alfio La Rosa, il quale sottolinea che si tratta di un importante passo in avanti, in quanto sono state gettate le basi affinché, nell’esclusivo interesse degli utenti, possano costruirsi ulteriori forme di collaborazione tra aziende fornitrici di servizi e associazioni di consumatori.

A margine dell’incontro, il responsabile provinciale del settore “Energia” di Federconsumatori, Lucio Traina, ha sottoposto all’attenzione di Enel alcune linee-guida a tutela degli utenti, le quali saranno approfondite nel corso di prossimi incontri, e che formano una sorta di decalogo da cui partire, per consolidare i rapporti di collaborazione tra i due enti.

facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail